almost blue

ultimamente (si parla di qualche anno) Alga è molto infelice.
questo è brutto perché, sopra ogni cosa, lei vorrebbe essere (almeno un po’) felice.
solo che non ce la fa e non riesce a capire come mai.

forse dipende dal fatto che sta invecchiando, o che i Nonpiùkids, in un modo o nell’altro, hanno lasciato il nido, o che dopo l’ultima botta lei stessa si proibisca di credere ancora nell’amore (quello con la A maiuscola, quello di coppia per intenderci) e si costringa alla solitudine oppure ancora che il numero dei suoi amici si sia decimato.

Alga non capisce, eppure va al lavoro e ha una vita apparentemente normale. per dire, quante persone hanno una vita come la sua: lavorare, dormire, mangiare da soli davanti a un libro a un computer acceso, punto.

Alga arranca con il suo mal di schiena e i suoi dolori al nervo sciatico ma legge tanto e ascolta tanta musica e gioca col suo cane.  solo che, ogni mattina, le viene da piangere. pur sapendo che la vita è la sua sola ricchezza, quindi dovrebbe celebrarla, non subirla.
tuttavia, continua a non capire se rivelare qualcosa di sé significhi lamentarsi oppure, semplicemente, mettersi a nudo davanti agli altri anche se sembra che il mondo intero corra in un’altra direzione.

ma si rende conto che correre “in direzione ostinata e contraria” sia in fondo la sua vocazione, da sempre. di certo questa attitudine, anche contro la sua volontà, le ha provocato dei danni grossi.
correre in direzione contraria è molto faticoso. e allora? magari esiste qualcuno come lei.

2 thoughts on “almost blue

  1. Gabriela ha detto:

    Cara Alga, come vorrei che ti svegliassi la mattina e fossi felice! Sei una così bella persona.E gli amici si diradano perché con il passare del tempo purtroppo le persone perdono lo smalto secondo me, e non fanno nessuno sforzo per conservarlo e generalmente si chiudono e si intristiscono. Tu non lo fai, ed hai una grande forza. Ed io mi pregio di considerarmi tua amica. e fai anche bene a parlare di te perché non è lamentarsi, è aprirsi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...