il sole anche di notte

Keith-Haring-1988-1Quando la tua formaggiaia, al mercato, ti dice cos’hai fatto? sei bella come il sole e poi ti guardi allo specchio e davvero non sei più tu, davvero sei bella come il sole, capisci che sta capitando qualcosa di grosso e che, come dice Ivano Fossati, non c’è pezza, è semplicemente così: l’amore fa belle le donne.

È che, manco a dirlo, è arrivato, totalmente inaspettato, totalmente non previsto, un amore. Ed è arrivato al galoppo e ti ha presa così, al volo, ti ha issata in sella e ti sta portando via. Tu non sai come e perché, ma sai che è lì, è vero, è urgente e oltremodo sfrontato, ovviamente complicato, naturalmente pericoloso.

E speciale. Per la storia, per le circostanze, per la (benedetta) casualità. Praticamente un miracolo, un mistero, un segreto.

Improvvisamente (e anche, diciamolo, banalmente), la proverbiale armatura esplode e il tuo ci ho messo una pietra sopra se ne va allegramente affanculo, ogni tuo piccolo gesto cambia di significato, diventi ancora più brava nel tuo lavoro, la pioggia battente non ti fa più tristezza.

E non vuoi usare più di tante parole per raccontare, per non sciupare questa cosa che, a dispetto di questa vita bellissima e bastarda, in fondo al tuo cuore (anche se timidamente) sapevi che, prima o poi, sarebbe successa.

soundtrack: