la grande abbuffata

10557419_10204728851598741_5258301819694244841_nStrano vedere un bambino così piccolo e così fiducioso nei confronti del cibo. Uno che, qualsiasi cosa tu gli metta a tre centimetri dalla faccia, apra la bocca come un uccellino affamato, ma con un bel sorriso negli occhi. Con il kid di Alice è andata proprio così. E per una cuoca come me, è stato amore a prima vista. Perché si è slappato in rapida successione: frittatina alle erbe di campo, bacetti di dama, olive pugliesi, crostini di kamut, rubatà, torta salata alle trombette di Albenga, toma di caprazza per poi ricominciare, senza soluzione di continuità. Vorrei far notare che il nano in questione ha un anno giusto giusto. Ci sono tutti i presupposti perché diventi un vero gourmand gourmet glutton 🙂 Grazie, Alice, per avermi portato Tristan. Grazie, Tristan, per aver fatto onore alla cucina del Posto. Grazie, a tutti e due, per esistere nella mia vita 🙂

soundtrack:

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...