revenge

Sabato, ore 11.

Discussione (anzi, rissa) con Pietro.
Pietro: perché non muori?
Alga:

Sabato, ore 14.

(A tavola: spaghetti con gamberoni, braciole di maiale dorate alla senape di Digione, puré di patate, spinaci e formaggio.)

Alga: perché poi non mangerai mai più bene così.
Pietro:

soundtrack:

Annunci

14 thoughts on “revenge

  1. patrizia ha detto:

    bella risposta:-*

  2. luciacossu ha detto:

    …durissima, ma non lo pensano davvero, dura che lo pensino, durissimo come provochino sempre dove ti beccano a colpo sicuro.

  3. calvin ha detto:

    passerà, promesso. è già pentito. abbracci sparsi.

  4. luciacossu ha detto:

    …una sola piccola domanda:perché dare una risposta che comprenda lui? perché non dare una risposta che dia il senso che la tua vita è la tua di vita e lui non ne è il motivo fondante? giusto per demolire anche un po’ il suo sentirsi così pieno di potere nei tuoi confronti?

    • algaspirulina ha detto:

      giusto anche questo: sbagliamo a pensare che i nostri figli siano più importanti di noi, anzi (peggio) a noi si possano sostituire nella scala delle priorità. ma la mia, sostanzialmente, era una battuta. e, visto che mi vanto di cucinare bene, sottilmente vendicativa, tra l’altro 😉

  5. Mo ha detto:

    ….si dicono senza pensare certe cose. E ora che ci penso, non so quante volte l’ho detto anche io. Col senno di poi mi ci sento quasi male. Ma la risposta è stata fantastica 🙂

  6. estrellita ha detto:

    magari avesse replicato così anche mia madre ;P

  7. Morghy ha detto:

    :-/ Credo di aver risposto cosi’ anche io, nella vita.
    E mi vergogno, leggendo le tue parole, ancora adesso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...