a pochi passi da qui

Stanotte c’è un vento freddo di montagna e tornando dal lavoro, alle dieci e mezzo di sera, ho sentito odore di neve. Cammino piano. La nuova casa, quella piccola piccola col grande terrazzo circondato da una stricia di terra, sembra proprio che sarà mia. Lunedì avrò anche una vecchia bicicletta a prezzo stracciato, così la mia la passerò a Pietro. Dovrò dare la disdetta, fare scatoloni, dire addio.

Penso a tante cose che mi sembrano troppo veloci per il mio passo troppo lento. E anche la solitudine ormai è un dato di fatto, una cosa con cui ho smesso di litigare.

Quando sto per addormentarmi e mi arrivano pensieri tristi, o che mi fanno disperare, immagino quello che sarà il mio piccolo orto, pieno di erbe aromatiche, e le lunghe sere a leggere e ad ascoltare musica alla luce delle lanterne marocchine, quelle che ho voluto a tutti i costi conservare negli scatoloni e che forse, a marzo, potrò tirare fuori.

La mia vita sarà piena di altre cose, sarà primavera e, forseforsemaforse, finalmente avrò un altro posto dove piantare la mia rosa bianca.

soundtrack:

Advertisements

8 thoughts on “a pochi passi da qui

  1. estre ha detto:

    mi piace questo post. avrai tante altre cose da piantare

  2. Viola ha detto:

    Che bello Alga, un nuovo inizio. Rarà bello vedrai. Subito ti parrà caotico e faticoso, ma poi starai da “puciu” !
    Ma devi traslocare già presto? Non è il clima adatto a spostamenti, ma quando si deve andare si va. Noi donne “difficili” si va. Un abbraccio. Viola

    • algaspirulina ha detto:

      eh, viola, uno dei miei centomila inizi 😉
      sarà a marzo, spero di aver ancora un po’ di energia, per allora.
      però questa cosa che ci starò “da puciu” mi piace assai, mi fa sentire già a casa 🙂
      ti abbraccio anch’io

  3. Ada09 ha detto:

    Un terrazzo così vale più di 5 stanze…

  4. algaspirulina ha detto:

    infatti, ada. e, come sai, i terrazzi io me li godo tanto ma tanto 🙂

  5. Galliolus ha detto:

    Buon viaggio, allora!
    (Mi hai fatto venire in mente la scena finale di Leon)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...