un sogno per domani

Stanno cambiando tante cose fuori di me e io ancora non trovo parole per raccontarle.

Son cose belle, ma con uno strascico di tristezza e mi mandano in confusione perché ancora non so se, alla fine, cambieranno anche me.

Allora faccio che entrare nel mio negozio preferito e lascio vagare lo sguardo, aspettando che qualcosa mi voglia incontrare.
E infatti. Sono due lumini indiani di seta e perline, e sono (indiscutibilmente) per la nuova casa.

Ecco, in mezzo a tutto questo casino (emotivo), faccio un sogno per domani: ci sarà un angolo e nell’angolo il divanoletto rosso su cui dormirò. Ai lati del divano rosso ci saranno due comodini alti e stretti. Uno per ora è in camera dei kids, l’altro è in cantina. Adesso sono bianchi, ma diventeranno rosa shocking e rossi. Sopra ci metterò due abatjour, scompagnate: quella che ora sta vicino al Mac e quella che ora sta vicino allo stereo.

Sul comodino di sinistra, anche la mia lavalamp, che al momento sta vicino alle orchidee. Su quello di destra, i bruciatori per gli incensi e i lumini indiani, che faranno una bella luce prima della nanna. Nei cassetti i miei gioielli finti e gli smalti per le unghie, nei ripiani inferiori i libri di turno. Nei contenitori dietro agli sportelli, non so ancora.

Ho fotografato uno dei due lumini al buio: non so ancora se quella casa sarà davvero mia.
Ma so per certo che, quando mi muoverò, quell’angolo ci sarà. E sarà davvero mio.

soundtrack:

Annunci

14 thoughts on “un sogno per domani

  1. luceinombra ha detto:

    che bello pensare che esista davvero un angolo tutto nostro… 🙂

  2. tipsandtops ha detto:

    E’ importante averlo…ne so qualcosa. Non so come, ma la casa nuova mi ispira molto!

  3. morganalarouge ha detto:

    Non so se mi ispirano piu’ speranza o malinconia, le tue parole.
    Una casa io ce l’ho – e non so per quanto riusciro’ ancora a pagarla – pero’ non riesco a costruire un mio angolo. E’ che non lo trovo dentro di me, probabilmente…e non mi serve spostar cose…

    Pero’, come te, ci provo.
    Hai il mio ‘in bocca al lupo’ piu’ sincero, lo sai…

    • algaspirulina ha detto:

      grazie per l’in bocca al lupo 🙂
      è che, nella nuova casa, non potrò usare il mio letto a soppalco (sarà ancora più piccola) e allora cerco di far buon viso a cattivo gioco 😉
      l’angolino sarà mio dall’una di notte alle sei del mattino, in fondo sono un bel po’ di ore 🙂

  4. Tom ha detto:

    Se la tua nuova casa ti porterà anche solo un poco della serenità che trasmette questa bellissima canzone dei DM…. allora sarà perfetta.

    Bon courage,

    Tom

  5. luviluvi ha detto:

    Ma rimani in zona o cambi regione?

    Ad ogni modo: in bocca al lupo!

  6. patrizia ha detto:

    in bvocca al lupo per tutto:-*

  7. patrizia ha detto:

    dimenticavo: bella questa tua casetta nuova:-)

  8. Viola ha detto:

    Bello Camogli! Ma…per ora pensiamo alla casetta nuova. E sarà coloratissima come piace a te, e ti sentirai ” a casa “. In bocca al lupo e un abbracio.
    PS Non è che torni in Piemonte?

  9. amoleapi ha detto:

    😀 però ti avevo linkato prima io, ehehe, avevo più esperienza su wordpress dove avevo due blog! LOL

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...