parole sante

Ecco, appunto.
Parole sante o meglio le ultime parole famose.

È bastata una telefonata a metà pomeriggio, dall'altra parte una voce gentile, proprio quando pensavo di averla fatta franca.
La voce gentile diceva di non spaventarmi.
Sìsì, parole sante, ma intanto devo aspettare l'otto marzo, per sapere.

E come al solito si tratta di resistere.
Ma intanto lo scrivo qui perché, se lo rileggo, magari tra qualche giorno mi va via la paura.
Lo scrivo qui perché ogni tanto mi guardo quella linea spezzata che ho sul palmo della mano sinistra.

Lo scrivo qui perché va bene così, perché stanotte non so a chi dirlo, perché adesso non ci voleva, perché quando sarà passata sarà solo un ricordo.
Una cosa scritta qui.

soundtrack: non mi viene in mente niente e forse è il caso che in qualche modo cerchi di dormire. venerdì è una giornata lunga.

Advertisements

12 thoughts on “parole sante

  1. utente anonimo ha detto:

    tieni duro.
    noi si aspetta con te.
    silvia

  2. utente anonimo ha detto:

    Intuisco, percepisco e condivido….vivere lacerati non è mai bello, ma a volte il destino gioca con noi e le nostre vite….come lo sta facendo da oltre due anni…fra vette e burroni….otto marzo…qs anno preferisco vederlo come martedì grasso, gioia godereccia, invece che "obbbligatoria" festa della donna….ogni giorno dovrebbe essere una festa x Noi Donne….maiuscolo! Aspettiamo con te 🙂

  3. utente anonimo ha detto:

    il #4 ero io, Pandora.

  4. Ada09 ha detto:

    Mi fai spaventare…sabato mi racconti.

  5. utente anonimo ha detto:

    Non sei sola. Siamo con te. Martedì farò un piccolo intervento dermatologico ad una gamba. …Non è nulla, ma a volte sotto si celano brutte cellule….Così dice il medico. E nella settimana che aspetterò gli esiti, invecchierò di un anno per ogni volta che mi verrà in mente…E poi devo fare un altro esame…Da qualche giorno ho un dolorino…Dicono che se c'è dolore non è una cosa grave…Ma intanto la scorsa notte non riuscivo a prendere sonno…Da un pò di giorni ho brutti pensieri…Così mi sono messa a fare una pulizia in casa di fino…Così, per non lasciare la casa sporca e disordinata    E poi a chi dico le mie paure? Mia figlia ha 25 anni e non voglio si allarmi per me….Scusa lo sfogo. Hai bisogno di conforto e io ti piango ancora sulla tua spalla…Viola

  6. utente anonimo ha detto:

    coraggio.

  7. lorypersempre ha detto:

    "Com'è triste il sapere, quando non giova a chi sa" – Edipo Re.
    Leela

  8. boccadimiele ha detto:

    quando saprai che va tutto bene, ci andremo a fare un giro da eataly.

  9. algaspirulina ha detto:

     🙂 ci andremo in ogni caso, assolutamente.
    soprattutto se mi mollano il ponte del 17.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...