così lontano, così vicino

Alga: e così, sabato sera, sono andata alla festa di E. e P. È stato bello, anche se un po' triste: praticamente era una festa di addio, loro vanno a stare a Bali. Mi sono portata a casa un tre chili tra libri e dischi, regalavano tutto, loro vogliono viaggiare leggeri…

Pietro: urca, certo che dev'essere un bel posto… ma come fanno con i soldi?

A.: beh, la vita là costa un quinto… e poi fa sempre caldo

P.: dai, mamma, andiamoci anche noi!

A.: ma se non vuoi nemmeno andare a stare a Porta Venezia…

P.:  …

soundtrack:

 

Annunci

2 thoughts on “così lontano, così vicino

  1. lorypersempre ha detto:

    Ci sono stata, non è un bel posto… è stupendo! Semplicemente il paese più bello che mi sia capitato di visitare finora. Garantito.
    Li invidierei in toto, non fosse per un paio di dettagli: le piogge torrenziali dell'inverno (metri d'acqua) ed il fatto che ogni tanto la popolazione vada "amok" e combini macelli, o ci siano immani disgrazie…
    Leela

  2. utente anonimo ha detto:

    Bello avere il coraggio e la possibilità di fare un cambiamento così radicale… Forse potremmo anche noi, ma le zavorre sono tante, a volte vere a volte create da noi, come alibi… Buona fortuna ai tuoi amici!  Viola

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...