racconto d’autunno

Driiiiiin! Driiiiiin!

Pronto.

Pronto, ciao, sono E.

Ohi, E.! Quanto tempo… Come stai?

Oh, bene, volevo dirti che mi sposo.

Cosaaaa?!

Sìsì 🙂 sai G.? Quello con cui avevo avuto una storia poi si era squagliato e io ci ero rimasta così male, ma poi ancora era riapparso e continuava a circolarmi per casa?

Sì, più o meno me ne avevi parlato. Del resto, noi due non ci vediamo dai tempi del liceo…

Beh, insomma, un mese fa eravamo qui da me sotto la pergola e faceva tanto caldo e io ero triste. E sai quante ne ho passate, ultimamente… e anche prima…

Uhm, già…

E si parlava di amici che si erano sposati o risposati e dovevo sembrare così triste che lui a un certo punto mi fa: alla fine dell'inverno, invece, a te, ti sposo io. In chiesa.
Era serio, eh?

Urca. E tu?

Io devo aver fatto una tale faccia che lui ha detto: io a te ci penso sempre, anche se faccio finta di niente. Mi piace, come sei. Cucini da dio, abbiamo un sacco di cose in comune, mi piace dormire (e non solo) con te, i tuoi figli mi adorano, sei svitata, disordinata e disorganizzata ma io sono un drago del bricolage…

Ehm.. e tu?

Io ho pensato che in fondo son tutte cose vere, però poi gli ho detto: ma se non sei nemmeno innamorato di me!

Uh. E lui?

E lui mi fa: forse è vero, però ti voglio un sacco di bene. Ti ho guardata, in questi anni.
Ti ho guardata con molta attenzione e penso che se prometto, non ti lascerò mai.

O_o E tuuuu?

E io ho pensato che sotto sotto anch'io ho sempre continuato a pensare a lui, anche se facevo finta di niente e vedevo degli altri.
E se non è innamorato di me ma mi vuole bene, beh, vuol dire che durerà 🙂

Ohhh. E quindi?

E quindi, probabilmente a Marzo, sei invitata al nostro matrimonio! Mi vesto di bianco, eh?
E mi faccio accompagnare all'altare dai miei figli 🙂
Cerchiamo una chiesetta qui nel Roero, sarà bello, in mezzo alle vigne…
Poi festeggiamo da me, siamo in pochi, solo gli amici più cari. Ci vieni, vero?

Certo! Ti faccio il catering?

Va bene!

Va bene 🙂

Ciao, allora!

Ciao, E.

🙂
🙂
🙂

soundtrack:
 

Annunci

15 thoughts on “racconto d’autunno

  1. tiptop ha detto:

    Mai dire mai… aspetto!

  2. utente anonimo ha detto:

    Beh l'aasenza del sopravvalutato sentimento fa ben sèperare per l'esito di questa vicenda evidentemente basata reciproci interessi come deve essere una coppia.

  3. nonnacarina ha detto:

    anch'io credo che l'assenza di passione in questo caso faccia ben sperare

  4. algaspirulina ha detto:

    beh, no.io penso invece che qui, "sotto sotto", come dice la mia vecchia compagna di liceo, di passione ce ne sia. e da vendere 🙂

  5. utente anonimo ha detto:

    Magari sì ma è bene che non se ne accorgano e soprattutto che NON SE LO DICANO MAI!

  6. algaspirulina ha detto:

    hai ragione.le parole spesso sciupano i sentimenti.meglio il silenzio.e i fatti 🙂

  7. lorypersempre ha detto:

    Insomma, una favola pragmatica a lieto fine. Speriamo ;)Leela

  8. boccadimiele ha detto:

    no, ma infatti anche io l'ho pensato, alghina: qui ci si vuole bene, si divide con gioia il letto in tanti sensi, si cucina insieme, si fa famiglia, si è amici: se non è amore questo!è come col mio compagno, che ci si è fidanzati dopo 15 anni di amicizia castissima: lui mi abbracciava quando i miei ex mi spezzavano il cuore, io lo coccolavo quando certe sciacquette che non ti dico [  😉  ] non capivano quant'era speciale. lui era uno di quegli amici che c'è sempre, sempre, che corre di notte, che non ti abbandona mai.un giorno io mi sono accorta che aveva occhioni azzurri irresistibili e che nei suoi abbracci maschi mi ci sentivo proprio bene, e lui che a dormire abbracciati nello stesso letto c'aveva voglia di aggiungerci altro.e niente, così.adesso si è innamorati ma tanto tanto da quasi un anno, tra altissimi e bassissimi. ma la roba che mi sembra più speciale poi è questa: che prima di essere il mio uomo, lui era gia, da tanto tempo, la mia famiglia.ed è proprio bella questa cosa, no?:)

  9. algaspirulina ha detto:

    bellissima, calvin. bellissima.beata te 🙂

  10. utente anonimo ha detto:

    Ma che bella cosa sta accadendo alla tua amica!   Direi che ci sono gli ingredienti per una "UNIONE SANA FELICE E DURATURA"!!!!!!Evviva, viva gli sposi!!!!     Un raggio di sole in un pomeriggio trascorso tra pensieri tristi e tristi pensieri.

  11. petuniax ha detto:

    le migliori premesse!Ci vuole un catering speciale.: )

  12. algaspirulina ha detto:

    sì. e lo avranno 🙂

  13. LaPerplessa ha detto:

    All'inzio..perplessa ma man mano che leggevo la semplicità di queste parole mi ha commossa..durerà!!!Ma fai anche catering per matrimoni???????????Mi raccomando, poi metti il menù che io sono curiosissima

  14. algaspirulina ha detto:

    solo se sono "piccoli".ho un'autonomia fino a cinquanta coperti, oltre, da sola, non ce la posso fare 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...