io sono l'amore

                                                     Lui è Luca Guadagnino, giovane regista di questo giovane film.

E quella che tiene in mano è una zuppa di pesce russa, raffinata e preziosa (il brodo dev'essere trasparente, ci si deve vedere dentro), che è anche la chiave di volta della storia.

Allora è vero, è come penso io.
La cucina è comunicazione silenziosa. Ma espressiva più delle parole.

Adesso quasi tutti dormono. Nella mia cucina il forno è acceso, dentro c'è il boeuf bourguignon che cuoce piano piano.
Sta dicendo qualcosa, in un linguaggio che è solo mio.

Anche se non vi piace cucinare, non perdetevi Io sono l'amore.

soundtrack:

Advertisements

2 thoughts on “io sono l'amore

  1. Ada09 ha detto:

    sapevo che ti sarebbe piaciuto

  2. algaspirulina ha detto:

    sì, mi è piaciuto tanto (con tutti i suoi limiti).e mi ha anche sconvolta.è un film molto potente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...