camille claudel

Paul Claudel, poeta, drammaturgo e diplomatico francese, molto stimato nel mondo occidentale e molto amato dai ciellini per il suo dramma teatrale L’annuncio a Maria, fece chiudere in manicomio, all’età di quarantanove anni, sua sorella Camille.

Camille era colpevole di essere un’outsider, di avere un pessimo carattere e di aver compiuto alcune scelte "sbagliate", tra cui quella di essere stata l’allieva e l’amante di Auguste Rodin, che conviveva con un’altra donna e aveva un figlio grande, cosa che non gli impedì di farsi bello con molte opere scolpite da lei, che fece passare come sue.

La madre di Camille non la difese mai, anzi, fece di tutto perché restasse internata (anche se i medici non avevano ritenute necessarie le cure psichiatriche, né avevano rilevato turbe psichiche) e non la andò mai a trovare.

Camille era bellissima e minuta, ciò nonostante possedeva una grande energia e molta passione, e scolpiva come un uomo: in pochi anni superò il suo maestro, che si approfittò di lei, facendole fare il "lavoro sporco", per poi rifinire e prendersi i premi e i riconoscimenti. Dopo di che, strano, vero?, la lasciò.

A Camille, purtroppo, piaceva ballare il tango.
E la sua famiglia avrebbe preferito che ballasse il valzer.

Ci mise un sacco di tempo, per togliersi dai piedi.
Prima di morire, restò a marcire in manicomio (e provate a immaginare cosa doveva essere un manicomio, in quegli anni) dal 1913 al 1943.

soundtrack:

Annunci

3 thoughts on “camille claudel

  1. dreamsandrafis ha detto:

    Leggendo qst post ho scoperto un artista nuovo….Mi son copiata il nome in un foglietto … domani mi documenterò sperando di poter leggere qualche sua poesia…Buonanotte…

  2. tiptop ha detto:

    Gli uomini, ancora una volta,  non ci fanno una bella figura… (ma neanche la mamma)

  3. cilvia ha detto:

    che storia pazzesca!!!
    era bellissima!!!
    senza parole!!! 😦

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...