la sindrome di stendhal

Mi incanto davanti alle cose belle e trovo belle tante cose, magari anche cose che non sono belle per gli altri (ma per me sì), oppure cose che non si vedono, ma si ascoltano o si annusano.
Oppure si assaporano.

Però non ho mai posseduto uno specchio da borsetta.

Oggi in redazione circolava una chiacchiera sulla forma fisica di Madonna piuttosto che sulla lotta ai radicali liberi per combattere l’afflosciamento cutaneo.
Non ho capito bene perché ero distratta, però so che ne stavano parlando donne che hanno vent’anni meno di me e una di queste ha dichiarato pubblicamente io mi curo per piacere agli uomini.

Allora ho pensato che io invece no.

E, veramente, non so spiegare il perché.

Non lo facevo quando avevo la sua età, figuriamoci adesso che di radicali liberi ne ho un esercito, che saltellano di qua e di là.
Eppure è vero, che ci si riflette negli occhi degli altri.
Ma si vede che, a quello specchio lì, io non ci ho mai creduto.

Forse ho sbagliato.
Perché, pensandoci bene, anch’io, a modo mio, sono bella.
Solo che, alla mia bellezza, non ci sto dietro.
Però so che c’è anche se non si vede.
Se ne sta nascosta e ogni tanto salta fuori così, a muzzo (quindi, per quale motivo costringerla?).
Quando salta fuori (e salta fuori per i motivi più strani e diversi che non sto qui ad elencare, perché sono solo miei) me ne accorgo anch’io.

Gli altri, non so.
Non ci sono mai stata attenta.

soundtrack: Parole di burro, Carmen Consoli

Advertisements

8 thoughts on “la sindrome di stendhal

  1. tiptop ha detto:

    Ma certo.
    Pensavo che mia madre direbbe che voglio piacere alle donne.
    Ha detto a mia figlia che esco spesso con amiche, sarò mica diventata lesbica?
    Domenica ha sentito da mio figlio che ho preso una multa, il suo primo pensiero era che guidassi ubriaca.
    Mammina. Quasi 96enne.

  2. Ada09 ha detto:

    E’ un peccato che tu non ci stia dietro. Ma non per gli uomini o per le altre donne, solo per te. Io so che mi voglio piacere e neanch’io possiedo uno specchietto da borsetta, ho il mio specchio interiore. Quando non mi piaccio sono sicura che non piacerò a nessuno. Poi, se sia vero o meno non so, ma non mi importa. L’ho sempre presa come una sorta di disciplina, ma con il passare del tempo è diventata anche una mia personale filosofia (o pseudofilosofia..)  Anche la bellezza va educata, mica le si può far fare quello che vuole lei, che salta fuori solo quando le va. Io la penso così.

  3. algaspirulina ha detto:

    tippe: 😀
    certo che in giro ci sono delle mamme incantevoli…

    ada: uh.
    mi sta venendo il dubbio che in realtà non mi interessi piacere.
    né a me, né agli altri.
    io non mi guardo, e quando gli altri mi guardano, non me ne accorgo.
    oppure mi sento così tanto "soldatino", ultimamente, che quella roba lì lascio che vada come vada (che starci dietro è fatica in più, e non mi diverte per niente).

  4. lorypersempre ha detto:

    Di piacere fisicamente nunmenepòfregàdemeno, e so pure perchè: come dicevo pochi giorni fa sono nata "amputata" nella femminilità 😉
    Leela

  5. algaspirulina ha detto:

    obella, ora che ci penso bene, forse anch’io 🙂

  6. nonnacarina ha detto:

    Perchè io no? Però trovo questa noncuranza molto liberatoria e mi sembra segnali una forte sicurezza interiore nel proprio valore.

  7. algaspirulina ha detto:

    liberatoria senz’altro, ma non vorrei farne una questione di superiorità, piuttosto di diversità.

    mi rendo conto che sono mille volte più felice quando faccio un pane croccante da regalare a una mia amica e lei mi ringrazia con un sorriso, più che quando un uomo mi fa un complimento.

  8. ladygabibbo ha detto:

     se ti devi curare e piacere lo devi fare per te stessa….di solito quando lo fai per un uomo questo nemmeno se ne accorge :-).
    io mi curo in modica quantità,però lo specchio da borsetta ce l’ho, tanto per controllare di non avere gli occhi da panda a mia insaputa:)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...