bella, bionda… e dice sempre sì

Il pub è chiuso, di lunedì sera, e così l’Alga e G. se ne stanno seduti su un muretto troppo basso per le articolazioni incriccate di lei, con nel mezzo una bottiglia di Menabrea raccattata in pizzeria due minuti prima della serrata, parlando delle loro vite colabrodo.

Passa un branco di adolescenti troppo rumorosi, le zanzare si accaniscono.

Come va il lavoro, cosa fai a Natale, tra nove giorni è il tuo compleanno.

Eh, Natale
Eh, il mio compleanno

Eh…

Tornando, sul sentiero verso casa, l’Alga incontra i ranocchi.
Ce n’è un sacco, da queste parti, e sono minuscoli.
Quando appoggi un piede sull’erba di notte, schizzano a ventaglio e spariscono sotto le siepi.

L’Alga, come al solito, non sa se andare o restare, quindi se ne sta sempre piuttosto vaga, e nella sua vaghezza, mentre torna a casa, pensa a quella poesia che fa

To make a prairie it takes a clover and one bee,
One clover, and a bee.
And revery.
The revery alone will do,
If bees are few
.

Beh, qui per ora ci sono solo ranocchi.

Ma, in fondo, non sono male.

soundtrack:

Annunci

3 thoughts on “bella, bionda… e dice sempre sì

  1. HaveFear ha detto:

    bellissima la canzone del grande dylan..un saluto 🙂

  2. lorypersempre ha detto:

    La compagnia dei ranocchi è meglio di quella di certe persone, si 😉
    Leela

  3. tiptop ha detto:

    Beh i ranocchi nascondono principi… e poi si fanno fregare dagli scorpioni… insomma sono animaletti che hanno del buono.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...