l'uomo ombra

Ho letto questa cosa che mi ha fatto riflettere e così, di getto, ho pensato che vorrei essere trasparente come l’uomo dello spot della Sambucamolinari.

Chissà se a volerci bene ce lo insegna qualcuno, quando siamo piccoli, oppure possiamo impararlo da soli.
Io in quarantotto anni sono riuscita solo a tollerarmi, che mi sembra già un bel traguardo.

Diciamo la verità, fisicamente mi faccio cacarissimo, di testa e di cuore mi trovo appena passabile.
Eppure non aspiro alla perfezione assoluta: per dire, non mi cambierei con nessun altro.

Non pretendo di adorarmi (anche se non sarebbe affatto male), mi basterebbe piacermi un po’.
Confesso che sono anche abbastanza stufa di trattarmi a pesci in faccia (perché, tra l’altro, è un grande spreco di energia) ma che ci posso fare, non mi reggo. È come quando una persona ti sta sul culo: cosa puoi fare, a parte evitarla?

Niente, mi sono data un sacco da fare, lo giuro.

E sono arrivata alla conclusione che, checcazzo, mica posso continuare a sforzarmi così.

Meglio essere sinceri e lasciarsi perdere.
Meglio smetterla una volta per tutte di accanirsi e ignorarsi, appunto.

Magari dopo, da invisibili, è più facile (e finalmente ci si riposa anche un po’).

soundtrack: Je suis venue te dire que je m’en vais, Carmen Consoli

Annunci

8 thoughts on “l'uomo ombra

  1. utente anonimo ha detto:

    Cara Alga.. anche io mi sento così.. e di anni ne ho solo 25 ; ciò significa che dovrò sopportarmi anche per molto molto tempo..

    Per dire la verità, io ti stimo moltissimo.. ed è per queto che leggo il tuo blog ogni giorno… coraggiosa, tenace e così sensibile ; Alga, sei una donna straordinaria. E sei stata anche una rock star.. che voglio dire.. mica pizza e fichi!

    Tom

  2. utente anonimo ha detto:

    Che dire se non…”non vorrei mai far parte di un club che accetti uno come me tra i suoi soci” (Groucho Marx, citato da Woody Allen in Io&Annie).
    Cl

  3. algaspirulina ha detto:

    caro tom,
    non ti starò a far la predica come farebbe la maggior parte dei miei coetanei pizzoni: non vi invidio, voi giovani, vi è capitato di crescere in un mondo snaturato, avvelenato dai gas e dall’indifferenza, con una politica che fa schifo e non merita (in teoria, ma poi bisognerebbe farsi coraggio e reagire) uno straccio di “gesto politico” e con il nulla o quasi dopo un normale percorso di studi.
    mi dispiace.

    l’unica cosa che hai dalla tua parte è il tempo.
    ne hai più di me, cerca di impiegarlo meglio che puoi, magari facendo anche qualcosa per gli altri: io ci ho provato e ti assicuro che ti fa dimenticare te stesso e le tue magagne, e poi ci si sente meglio.

    grazie per le tue parole, a me in realtà sembra di essere normale, però mi fa piacere avere un lettore giovane che si fa delle domande e si guarda dentro, ti assicuro che non è così frequente, tra quelli della tua età 🙂
    e poi io scherzo, a proposito della rockstar 😉
    ho solo canticchiato per qualche anno 🙂

    cl: :-DDD
    è proprio a quella frase che penso, quando penso a me.

  4. algaspirulina ha detto:

    caro nessuno.
    secondo me i tuoi commenti portano sfiga.

    quindi li cancello.

    🙂
    🙂
    🙂

  5. Ada09 ha detto:

    Alga, ti sottovaluti.

  6. algaspirulina ha detto:

    può darsi.
    il punto è che mi piacerebbe un sacco, poravvalutarmi…

    🙂

  7. algaspirulina ha detto:

    … ehm, sopravvalutarmi.

    (visto che lapsus?)

  8. nonnacarina ha detto:

    Se le nostre famiglie, o almeno la mia, avessero curato un po’ di più lo sviluppo della nostra autostima…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...