i pugni in tasca

Senza esagerare, io credo che avere per casa un figlio adolescente oggi, per la maggior parte dei casi (e meno male che esistono le eccezioni), sia un’esperienza da paura.
Intendo un adolescente che vive con due genitori.

Figuriamoci due adolescenti che vivono con un genitore.

Senza scendere nei particolari, stasera (una volta di più) io mi sento un totale fallimento ambulante.

E se qualcuno si permette di dire che sono plateale, non ho nessun problema a mandarlo affanculo.

soundtrack: You can’t always get what you want, The Rolling Stones

Annunci

5 thoughts on “i pugni in tasca

  1. alicen ha detto:

    Come dico sempre alla madre (pure lei sola con due bestie adolescenti):
    “Insanity is hereditary, you get it from your children!”
    😉
    Alice citatrice

  2. lorypersempre ha detto:

    Lo siamo tutti, mia cara (fallimenti, intendo).
    Quindi non ti preoccupare, sei in buona compagnia,
    Leela

  3. lacolf ha detto:

    eh, come ti capisco.. e ne tengo uno solo…

    :-*

  4. cilvia ha detto:

    dai non fa a cussì

  5. cilvia ha detto:

    e non mandarmi a fanculooooooooo ok?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...