grace is gone

 

Lo sai come diventano i bambini quando la mamma parte?

Molto seri.

 

Cari Kids,

ieri sera ho visto questo film, che potrebbe essere la versione americana (e un po’ caramellosa) di Caos Calmo e volevo dirvi che, anche se ci sentiamo tutte le sere per dirci solo cose apparentemente banali tipo come stai, sei stato al mare, cos’hai mangiato di buono, ti comporti bene eccetera, io vi penso sempre.

Semprissimo 🙂

E penso cose complicate, che mi fanno paura e nello stesso tempo mi riempiono di speranze e di sogni.

Mi mancate, voi e il fatto di essere partita e non ancora tornata, e di non aver fatto in tempo a salutarvi.

Mi manca il poter parlare con voi del nostro futuro e faccio fatica a tacere e ad esercitare la (per me difficilissima) arte della pazienza.

 

Mi sento come sospesa in una bolla di sapone che fluttua nell’attesa di potersi posare da qualche parte e così tutte le notti, per continuare a tenere duro, mi immagino come sarà la nostra nuova vita.

E io lo so che sarà bella, anche se prima dovremo fare una specie di corsa a ostacoli.

Sarà bella e più serena, ma siccome (come avete detto voi giustamente tanto tempo fa) io sono un po’ grande e un po’ piccola, so che avrò paura, quando vi rivedrò e dovrò parlarvene.

 

E, lo stesso, non vedo l’ora di farlo.

 

 

soundtrack:To build a home, The Cinematic Orchestra

 

Annunci

9 thoughts on “grace is gone

  1. cilvia ha detto:

    quella è!!! capito? 🙂

  2. Understanding ha detto:

    oh alguccia cara anche io sono pessima nell’esercitare la mia scarsissima pazienza… eppure come te, anche se per altri motivi, lo sto facendo e ci sto mettendo tutta la mia buona volontà dato che ne va del mio futuro…
    ti lascio un bacio grandissimo

    Under

  3. treeonthehill ha detto:

    Mamma Alga, forse questa volta hai imbroccato la strada giusta, finalmente! Te lo auguro, con tutto il cuore! :)))

  4. utente anonimo ha detto:

    Alga come sei diventata enigmatica!!!
    comunque buona fortuna per tutto
    da una tua assidua lettrice
    Anna

  5. Ada09 ha detto:

    Andrà tutto bene, ne sono certa. E’ solo che la pazienza, lo sai, non è mai abbastanza. Allora fai bene ad esercitarti. 🙂

  6. alicen ha detto:

    Lo leggo e rileggo, e ci capisco poco o niente… ma mi piace assai!
    (Cioè, ho capito che sei in un posto diverso dalla collina di Pecetto, ho capito che i Kidz non sono con te e ho capito che stai aspettando, e che se va tutto bene c’è una super sopresa-novità-cambiamento-rivoluzione copernicana in arrivo… e allora In bocca al lupastro e in cul alla balena eh!)
    Alice spazientatrice (toh guarda, come la padrona di casa del blog! ;)…)

  7. lorypersempre ha detto:

    Sono sempre più curiosa-curiosissima.
    Baci al ginocchio spatasciato,
    Leela

  8. algaspirulina ha detto:

    @ tutte (tranne la cilvia): tranquille, poco per volta snocciolerò tutto quanto 😉

  9. tiptop ha detto:

    comunque rendi bene (leggendo all’indietro la cosa è già successa) son momenti che sono insieme bellissimi ed insieme fanno un po’ paura.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...