selvaggina di passo

C’era stata quella volta e ce n’erano state infinite altre, che Alice non ricordava più, perché l’amore di chi non amiamo si deposita sulla superficie e da lì evapora in fretta.

Paolo Giordano, La solitudine dei numeri primi

soundtrack: Sei nell’anima, Gianna Nannini

Annunci

7 thoughts on “selvaggina di passo

  1. treeonthehill ha detto:

    Quanto mi piacciono i pensieri espressi in poche parole, brevi e incisivi.

  2. alicen ha detto:

    Alga nooo…
    Ma proprio il Giordano della desolazione dei numeri dispari vai a citarmi???
    Che io la storia di ‘sta omonima l’ho letta fina alla fine sperando con tutto il cuore che morisse, ‘sta stronza ingrata a tutti…
    Alice stroncatrice (ma a te tzè piaciuto?)

  3. Ada09 ha detto:

    Dicono che sia molto sopravvalutato, lo dice anche uno dei miei librai di fiducia. Però il titolo è bello.

  4. utente anonimo ha detto:

    lo consigli?
    grazie…

  5. utente anonimo ha detto:

    è un libro che si legge in fretta, niente di che, effettivamente.
    un tipico prodotto holden, tanto per intenderci.
    però quella frase mi è piaciuta.
    perché è vera.

    alga

  6. alicen ha detto:

    🙂 La definizione “Tipico Prodotto Holden” mi piace, nè!
    Alice scrittrice

  7. lorypersempre ha detto:

    Sono curiosa di leggerlo ma i 17 euro di costo mi dissuadono costantemente 😉
    Leela

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...