taron e la pentola magica

Ieri pomeriggio, a scuola, ho aperto la pentola.
Non è stato facile, c’è voluto tutto il mio coraggio.

Quando ho cominciato a parlare mi ronzavano le orecchie e mi sentivo il cuore in gola.
Mi ascoltavo e intanto pensavo che forse mi stava per venire un infarto.
Però son riuscita a dire tutto quello che dovevo e volevo dire.

E arrivata a casa, per festeggiare, ho preso un’altra pentola.
Ci ho messo dentro una bella manciata di pancetta affumicata a cubetti e un pezzo di lonza di maiale, salata e pepata.

pentola1

Poi l’ho riempita di latte tiepido

pentola2
e l’ho incoperchiata.

pentola3
Ho messo il fuoco al minimo e, nel frattempo ho preparato la salsa di mele.
Una roba proprio semplice: quattro mele rosse non pelate a fettine, una cipollina tritata, due cucchiai di zucchero di canna, una tazzina di aceto bianco e un po’ d’acqua.
Venti minuti di cottura, e poi giù di minipimer.

Dopo un’ora abbondante avevo un arrosto al latte da uscirci di cervello, con la sua brava salsa di accompagnamento.

E, credetemi, il segreto sta tutto nella pentola.
😉

soundtrack: Grace, Jeff Buckley

Annunci

16 thoughts on “taron e la pentola magica

  1. tiptop ha detto:

    Mi sa che questo lo farò! non di scoperchiarmi a scuola, l’arrosto.

  2. Morganalarossa ha detto:

    Uh!! questa e’ una ricetta bella bella bella! te la copio di sicuro! 🙂
    Grazie!

    (e ti lascio un abbraccio: grande)

    Mo

  3. algaspirulina ha detto:

    mo, un abbraccio anche a te.
    e se passi dalle mie parti, fatti sentire 🙂

  4. japhy72 ha detto:

    in effetti la pentola è davvero bellissima !!

  5. Sciroppata ha detto:

    Con una ricetta così e il minipimer…
    Frulli via tutti i pensieri e ti tuffi in un mare dalla prospettiva morbida.
    Buongiorno Alga e buone pentole a tutti, da scoperchiare, da accudire anche solo da buttarci un occhio ogni tanto.

  6. algaspirulina ha detto:

    … soprattutto se, come dice japhy, sono belle come questa qui.
    :-)))

  7. Noushin ha detto:

    il segreto sta nei materiali o nel design della pentola??
    E’ davvero bellissima!! 🙂

  8. algaspirulina ha detto:

    le pentole di coccio sono fantastiche, per certe preparazioni.
    questa, poi, è speciale.
    🙂

  9. utente anonimo ha detto:

    c’è poi la mitica variante della mia mamma: invece della pancetta una manciatona di foglie di salvia… più delicata e profumata.
    che pentola e che cuoca
    Ciau nè

  10. treeonthehill ha detto:

    Ma perchè! Perchè siamo così lontane?!

  11. utente anonimo ha detto:

    uffa, di nuovo risulto utente anonimo e non posso registrarmi…ero gazzella somala Ciau di nuovo

  12. algaspirulina ha detto:

    tree: non te lo posso ancora dire di sicuro, ma può darsi che piombi lì, un bel giorno 🙂

    gazz: lo so 🙂 ti avevo riconosciuto dalla ricetta, prima o poi la provo.

  13. algaspirulina ha detto:

    u.a.: mi dispiace, sei off topic.

  14. cilvia ha detto:

    ma quanto è blava la nostla alguccia nè!!! :))

  15. utente anonimo ha detto:

    Non ci crederai ma e’ da quando sono piccola piccola che mi dicono che la pentola di coccio e’ eccezzionale!…e io non ce l’ho ancora, adesso LA VOGLIO!!!! Ciao Cristy

  16. treeonthehill ha detto:

    Alga, ma quando vieni?!!!!!:)))))))))

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...