into the wild

Tra pochi giorni sarò ufficialmente senza contocorrente.
Non ho nessuna intenzione di riaprirlo.

Ho sentito alla radio le exitpoll, e sono triste.
Non so dove sto andando.

C’ho un manuale davanti che dice a pagina centodiciannove che il ricorso gerarchico è un rimedio amministrativo ordinario generale consistente nella impugnativa d’un atto non definitivo proposta dal soggetto interessato all’organo gerarchicamente superiore a quello che ha emanato l’atto, a tutela sia di diritti soggettivi che di interessi legittimi, facendo valere sia vizi di legittimità che di merito.
E di tutto questo, non capisco un’acca.
Eppure sono settecento pagine che dovrei incorporare nel cervello per il cinquedimaggio.

Io so cucinare bene, prendermi cura delle persone, leggere poesie, sferruzzare maglioni, cantare, capire i film, guardare quadri, pitturare pareti, ascoltare quando qualcuno vuol essere ascoltato, ricordarmi tanti titoli di canzoni, coltivare un orto, costruire una borsa, inventare una favola, distinguere un Pontormo da un Rosso Fiorentino, ricamare.

Solo questo, so fare.
Son tutte cose inutili, evidentemente.

soundtrack: Hard sun, Ed Vedder

Annunci

19 thoughts on “into the wild

  1. tiptop ha detto:

    basta rileggerlo due o tre volte figurandoci fisicamente le cose…
    Lavoro con la legge e non l’ho mai studiata, faccio la stessa fatica tua a decifrare gli articoli del codice. Fare così aiuta…

  2. utente anonimo ha detto:

    Se sai coltivare un orto hai nelle mani tutta la magia di questo mondo…penserò 700 volte a te alga…un pensiero per ogni pagina.
    E per quello che sta succedendo oggi…come disse Borrelli
    “resistere, resistere, resistere”
    Mblue

  3. cilvia ha detto:

    bhà io scettica, tu sapere!!!

  4. lorypersempre ha detto:

    E allora evviva le cose inutili 🙂
    Leela

  5. missT ha detto:

    sono cose inutili? ma che sei matta?

    mumble mumble….il 5 di Maggio?
    Io nulla sapere…che succede?

  6. Ada09 ha detto:

    Per me sai molto più di quel che sa la maggiorparte delle persone. Io per esempio non le so fare tutte queste cose. E hai anche un bel coraggio a studiarti quelle 700 pagine! Non te lo dimenticare.

  7. utente anonimo ha detto:

    Ciao ti leggo ma non commento mai, ma oggi che ti vedo triste ti voglio lasciare questo link,
    http://www.bettycrocker.com/Search/SearchResults.aspx?Refinement=Dessert&tab=recipes

    magari ti tira un po’ su.

    coraggio!

  8. utente anonimo ha detto:

    Alga….parliamo di cose serie 🙂
    Perché i rimedi esistono ma sono custoditi come preziosi tesori:
    Ada ha una torta miracolosa di cui non rilascia la ricetta se non con il tuo benestare…
    ennò eh? Voglio anche io una fetta di semplice felicità!

  9. utente anonimo ha detto:

    Alga….parliamo di cose serie 🙂
    Perché i rimedi esistono ma sono custoditi come preziosi tesori:
    Ada ha una torta miracolosa di cui non rilascia la ricetta se non con il tuo benestare…
    ennò eh? Voglio anche io una fetta di semplice felicità!

  10. utente anonimo ha detto:

    Alga….parliamo di cose serie 🙂
    Perché i rimedi esistono ma sono custoditi come preziosi tesori:
    Ada ha una torta miracolosa di cui non rilascia la ricetta se non con il tuo benestare…
    ennò eh? Voglio anche io una fetta di semplice felicità!

  11. utente anonimo ha detto:

    Alga….parliamo di cose serie 🙂
    Perché i rimedi esistono ma sono custoditi come preziosi tesori:
    Ada ha una torta miracolosa di cui non rilascia la ricetta se non con il tuo benestare…
    ennò eh? Voglio anche io una fetta di semplice felicità!

  12. utente anonimo ha detto:

    Alga….parliamo di cose serie 🙂
    Perché i rimedi esistono ma sono custoditi come preziosi tesori:
    Ada ha una torta miracolosa di cui non rilascia la ricetta se non con il tuo benestare…
    ennò eh? Voglio anche io una fetta di semplice felicità!

  13. utente anonimo ha detto:

    Alga….parliamo di cose serie 🙂
    Perché i rimedi esistono ma sono custoditi come preziosi tesori:
    Ada ha una torta miracolosa di cui non rilascia la ricetta se non con il tuo benestare…
    ennò eh? Voglio anche io una fetta di semplice felicità!

  14. utente anonimo ha detto:

    Alga….parliamo di cose serie 🙂
    Perché i rimedi esistono ma sono custoditi come preziosi tesori:
    Ada ha una torta miracolosa di cui non rilascia la ricetta se non con il tuo benestare…
    ennò eh? Voglio anche io una fetta di semplice felicità!

  15. utente anonimo ha detto:

    Alga….parliamo di cose serie 🙂
    Perché i rimedi esistono ma sono custoditi come preziosi tesori:
    Ada ha una torta miracolosa di cui non rilascia la ricetta se non con il tuo benestare…
    ennò eh? Voglio anche io una fetta di semplice felicità!

  16. utente anonimo ha detto:

    Alga….parliamo di cose serie 🙂
    Perché i rimedi esistono ma sono custoditi come preziosi tesori:
    Ada ha una torta miracolosa di cui non rilascia la ricetta se non con il tuo benestare…
    ennò eh? Voglio anche io una fetta di semplice felicità!

  17. billo973 ha detto:

    io, sapendo fare circa quelle cose lì, ho trovato lavoro come bigliettaia dell’aeroporto….mah…..
    ciao cara!!!
    billo latitante (con scimmietta lattitante)

  18. treeonthehill ha detto:

    E’ colpa di questo mondo crudele in cui chi sa parlare all’anima non vale niente mentre chi sa impaccocchiare di chiacchiere vale tantissimo.E’ il mondo imperfetto, non tu…

  19. shoz ha detto:

    il film è angosciante.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...