brucio nel vento

Funky Lips

Bene.
Stasera ho fatto un altro catering.
È andato benissimo.
Cioè, erano tutti ammirati, sdilinquiti e sbavanti.

Altro che pushup.
Altro che autoerotismo sul blog.

Mentre me ne scappavo a casa con il mio carico di teglie sporche e con lo stretto necessario per pagare le spese condominiali, mi tenevo una cosa speciale (ma specialespeciale) nel cuore.

Una cosa che mi hanno fatto vedere mentre ero lì.
Una cosa che non avevo mai visto, e che mi ha riempita di stupore, e di emozione.

Cacchio, non mi ricordavo neanche che avessimo fatto un concerto al Metro.
Si vede che ero così spaventata (come mio solito) che non mi rendevo conto di quello che facevo.

Era ventisette anni fa, il sonoro fa cacarissimo, eppure, a guardarci oggi, facevamo così tanto Human League ;-DD

Comunque, quelli siamo noi, sono io, tanto bebé.
Ma tanto tanto.

E, ragazzi, siamo su Youtube.

Sono le "gloriose" Funky Lips, eh?
Mica pizza e fichi ;-D

soundtrack 1: Heroes, David Bowie

soundtrack 2: Chan-son egocentrique, Franco Battiato

Annunci

25 thoughts on “brucio nel vento

  1. lorypersempre ha detto:

    Passi da me? 😉
    Leela

  2. utente anonimo ha detto:

    guarda, mi sono commossa! 😀

  3. utente anonimo ha detto:

    guarda, quasi quasi anch’io, che notoriamente sono un insensibile 😉

  4. treeonthehill ha detto:

    Ehi! Ma sei una rockstar e non ce lo avevi detto?!

  5. cilvia ha detto:

    ma che wowwwwwwww!!!
    :))

  6. Ada09 ha detto:

    Siete bellissimi, con le tutone bianche, così anni ’80, così ATTUALI!!

  7. Ada09 ha detto:

    Il Metro lo frequentavo anch’io in quel periodo. Che bei ricordi!!
    (quando dico così mi sento vecchia).

  8. utente anonimo ha detto:

    ma eri fighissimaaaa… woowww che tuta e che orecchini!!! come cantante invece non so che dire.. in mezzo a tutti quei fruscii e rumoracci la tua voce manco si sente, peccato! ma che faccia, che grinta, che sguardo tenebrosoooo
    mmmhhhh….
    gazz

  9. utente anonimo ha detto:

    si, molto Human League!!! Wow. Soprattutto il tutone! Molto bello! Peccato per l’audio, perche` si sente proprio male…Ma niente male…A una certa eta` si vive della gloria passata… eh?(volevi la cattiveria…dunque beccatela!).
    many compliments
    Cl

  10. luviluvi ha detto:

    Complimenti!!!

    Anche per gli orecchini (mi è sempre piaciuto e mi piace tuttora quel genere)

  11. utente anonimo ha detto:

    grande criiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

  12. utente anonimo ha detto:

    grande zia t giuro sei una rock star vera!! la prossima volta voglio un mini concerto nel salotto di casa!!!!!!!!!!!!!

    baci Gine

  13. ladygabibbo ha detto:

    wow che bella, complimenti:-)

  14. nonnacarina ha detto:

    , nma tanto dici che non si sente

  15. utente anonimo ha detto:

    Cl, fatti di di citrosodina, va’.

    un fan delle funky
    🙂

  16. nonnacarina ha detto:

    Ho appena finito a fare i vincisgrassi e le olive ascolane per Pasqua, e come hai potuto notare non connetto.
    Sei la stangona bionda in tuta bianca a quanto capito, per la voce vado a fiducia al momento nel mio PC il sonoro di You Tube manca.
    Complimenti e corro a dormire, buinanotte.

  17. concajoni ha detto:

    Chissà se riesco a ritrovare una vecchia musicassetta con il vostro concerto al Valentino, che registrai un po’ avventurosamente. Ma il suono era un po’ meglio di questo, e ti si sentiva di brutto, ah il Tantum verde…

  18. lorypersempre ha detto:

    Io, quando rivedo le mie foto da giovane – trenta e più chili fa – piango sangue come la Madonna di civitavecchia…
    E, comunque, complimenti per le tutozze bianche, che fanno tanto Greenpeace 😉
    Leela

  19. utente anonimo ha detto:

    un successone questo post…
    gazz

  20. missT ha detto:

    no dico…ora vado sul pc di misterT (notoriamnete più moderno del mio tanto per cambiare) e me la gusto a tutto volume
    poi ti dico
    :))

  21. Veejay ha detto:

    Brava!! sono orgogliosa di te!!!

  22. utente anonimo ha detto:

    miniT e maxiT sono corsi nel sentire la musica “mamma ma chi è? Chi sono?” e io “quella che canta è una mia amica”
    tze tze
    :)))))

    (bellobello)

    missT

  23. algaspirulina ha detto:

    tree: beh, ma certe cose uno si vergogna un po’, a dirle 😉

    ada: le avevamo comprate alla casa della tuta. roba da imbianchini.

    gazz: no, guarda, la grinta era in realtà la forza della disperazione.
    se non funzionavamo più che bene, dopo il capo ce menava 😀

    luvi: gli orecchini erano di plasticona giallo limone, sai di quelli che compri nei cestoni delle profumerie al mare…

    gine: solo se pongo suona la guitar 😉

    nonnacarina: sbav.
    una volta me li fai i vincisgrassi anche a me?

    concajoni: musicassetta.
    magica parola, ormai obsoleta.
    ha un bel suono, però.
    la parola.

    jane: 🙂

    misstì: anche la cami un po’ se la tira.
    ha detto alle sue compagne che c’ha la mamma su youtube.
    pensa te.
    😀

  24. tiptop ha detto:

    fantastico….ti vengo a sentire a sanremo (sai che ho sempre voglia di mare)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...