una serie di sfortunati eventi

Vabbé, rispondere, ho risposto.
E adesso aspetto.

Quindi avevo calcolato una giornata di respiro.
Invece no.
Questa mattina mi sono veramente spaventata: magari sono stanca e ho poca verve, ma schivare i morsi è stato veramente difficile.
Poi, tornando a casa, la Vecchiapunto mi ha praticamente lasciata a piedi.
La botta di culo è che lo ha fatto a meno di un chilometro dal mio meccanico.
La sfiga è che è partito il gruppopompa (credo che si chiami così) della benzina, ecco perché tutta quella puzza: sono 250 euri puliti puliti. Anche la marmitta è da cambiare, me ne troveranno una d’occasione.
Meno male, sono solo (altri) 50 euri.

La devo andare a ritirare alle sette, stasera.
Sta arrivando un uragano.
Sicuramente mi prenderò una lavata coi fiocchi ma, almeno questo, fa ridere.

Ergo, ho calcolato che questa e metà della prossima settimana lavorerò gratis.
Cioè, per pagare il meccanico.

Ora.
Indubbiamente, è un periodo strano.
Tutto insieme così, non mi era mai successo.
Mi son chiesta se devo prendere in considerazione l’intervento di una maga per l’estirpazione del malocchio.
Poi mi è venuta in mente quella teoria della reincarnazione e del peso delle vite che hai avuto prima di questa, tipo che nell’attuale devi pagare tutte le schifezze che hai commesso prima.

Scusate, però a questo punto la domanda sorge spontanea.
Ma chi cazzo ero, nella mia vita precedente, Göering, per caso?

soundtrack: Chan-son egocentrique, Franco Battiato

Annunci

15 thoughts on “una serie di sfortunati eventi

  1. cybbolo ha detto:

    dipende: se è di contrappasso, forse, ma se è di rafforzamento, Paolino Paerino.
    perché non fai una gitarella a Lourdes?
    Dicono che fanno i miracoli…;-D

  2. algaspirulina ha detto:

    😀
    dai, vieni a cena ché ti faccio le lasagne.

  3. algaspirulina ha detto:

    … ah, dimenticavo: squeack!

  4. treppunte ha detto:

    mi son preso la lavata e la grandine pure, sembro un pulcino bagnato.

    a mme hanno detto che nella vita precedente ero uno schiavo…

  5. treppunte ha detto:

    … non so quanto precedente…
    poi schiavo di chi o di che, mah

  6. algaspirulina ha detto:

    se per caso ti senti schiavo della lasagna, puoi venire pure tu.
    ;-D

  7. utente anonimo ha detto:

    sì, göering probabilmente. se eri hitler la macchina si sarebbe fermata ad almeno trenta chilometri dal meccanico 😉

  8. cilvia ha detto:

    già chissà chi eravamo!!!
    bhà!!
    a domani eh!!!
    bacioooo

  9. brunilda ha detto:

    Ciao! Interessantissimo il tuo post sulla “meccanica” delle vite precedenti. Ma adesso mi sorge un dubbio: il caro Otello (vedi avatar) dorme indisturbato su letti e divani, mangia solo quello che gli piace (e se per caso la scatoletta “micio” non gli va c’è qui una scema che gli apre una lattina di tonno), si fa coccolare se e quando ne ha voglia e, per trastullarsi, c’è sempre la gatta vecchia da scalpare (una gatta di 14 anni con l’artrosi difficilmente riesce a sfuggire alle unghiate di un giovincello di 3)… Ma chi era Otello nella vita precedente? Buddha???

  10. utente anonimo ha detto:

    guarda qui, direi che il meccanico non ti ha paccato. 150 euro il pezzo, più la mano d’opera, ci sta:

    http://www.autopareri.com/forum/showthread.php?t=15344

  11. algaspirulina ha detto:

    cilvia: già, chissà chissà chi sei, chissà che sarai, chissà che sarà di noi, lo scopriremo solo vivendo… comunque adesso ho un po’ paura…
    ;-D

    brunilde: ;-D molto carina ed eroica la gatta che si offre di farsi scalpare da otello.
    forse gandhi era lei.
    😉

    cronache: l’ho sempre saputo che sei un mago del web.
    ma dove diavolo li trovi, certi link?
    comunque io mi fido del mio meccanico: dentista, ginecologo, parrucchiere, meccanico.
    sono i fab four che, quando li hai trovati, non li cambi più.
    😀

  12. algaspirulina ha detto:

    gandhi, insomma buddha.
    insomma, che sono un po’ confusa l’avevate capito, vero?
    🙂

  13. utente anonimo ha detto:

    beh, non ci vuole molto: google, cerca “gruppo pompa” benzina 🙂

  14. algaspirulina ha detto:

    lo sapevo, che avresti risposto così ;-D
    è che io pensavo “gruppopompa” essere una mia invenzione semantica.
    🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...