il sole anche di notte

Che puoi fare, quando di notte non dormi?

surfare nell’immensità del web
pensare ai tuoi vari fallimenti, ma in sordina
passarti quattro miniinvoltiniprimavera al microwave, e sbranarteli con la salsa agrodolce del discount
stare sul balcone ad ascoltare i cani che abbaiano nel buio, e farti nel frattempo una batteria di stizze pensando che se ti viene il cancro ai polmoni beh, pazienza: ti farà un male porco ma poi ti dissolverai e sarai finalmente libera
farti una doccia e impomatarti di burro al mirtillo del bodyshop, che è scaduto e fa pure schifo, ma tanto non hai nessuno a disposizione che ti annusi
guardarti le mani
cercare di localizzare, da qualche parte del tuo cervello, una persona tipo tua madre. e non trovarla
entrare in cucina e pensare: aiuto
scrivere sul blog
leggere un pezzo di libro
renderti conto che così non puoi continuare
cercare il gatto: ehi, spago, spaghetto, spaaaaaaaax
ascoltare i tanghi nell’Ipod, tanto non li puoi più ballare
piangere un po’, e poi smettere perché sei troppo stupida
pregare, goffamente
andare a fare un tour nella stanza dei kids per spiarli mentre dormono
slapparti uno yogurt

E voi, quando di notte non dormite, che fate?


soundtrack: Asleep, The Smiths

Annunci

11 thoughts on “il sole anche di notte

  1. cybbolo ha detto:

    in effetti il sudoku per passare la notte è insufficente.
    ci vogliono bei films o un telefono

  2. Understanding ha detto:

    Ola Alga…
    quando non dormo ( e di solito dormo.. adoro dormire :D) le possibilità sono due:
    O sto leggendo e va a finire che sto sveglia sino alle quattro del mattino per finire un libro
    O sono al telefono. Sai quelle belle conversazioni notturne, in cui ci sono sussurri complici, risatine per non svegliare chi vive con te e il tempo che vola.
    Ecco.
    Altrimenti ti assicuro
    dormo dormo dormo dormo
    ^__^

    Alguccia io ho bisogno di un piacerone…
    ti scrivo in prv ok?
    baci baci
    Manu

  3. cilvia ha detto:

    io dipende, se non dormo è perchè parlo con qualcuno, oppure disegno e ascolto musica, oppure me ne sto nel letto a pensare, finchè non crollo!!!
    bonjour tristesse!!!:))))

  4. utente anonimo ha detto:

    se non dormo leggo,leggo leggo finchè verso le 5 crollo con la luce accesa, gli occhiali sul naso e il libro rovesciato sulla pancia… ahhh, che soddisfazione! e tutte le volte penso che non è poi così male dormire da sola, almeno non disturbo nessuno.
    che cosa vuole dire che non ballerai più il tango???? fammi capire, mica darai retta alle brutalità di quel mostro, vero? VERO????
    Gazzella

  5. lectrice ha detto:

    Mi è piaciuto un sacco questo post, per come l’hai scritto e perchè un pò mi ci ritrovo.
    In questo periodo sono troppo stanca per non crollare a letto alle 22 ma d’estate iniziano le mie notti bianche.
    In genere scrivo. Con la matita, sul comodino bianco oppure prendo il mio quadernone rosso e giù a scrivere. Cose illegibili per lo più.
    Però lo ammetto, se a portata ho una pinzetta inizio uno spinzettamento selvaggio.Sarò autolesionista?
    ciao ciao

  6. utente anonimo ha detto:

    Le tue notti bianche somigliano a quelle di molte altre persone, credimi. Purtroppo la notte sembra fatta per amplificare gli stati d’animo:se sono allegri e positivi benissimo ma se sono tristi e deprimenti allora sono guai.Quando mi capitano queste notti, ogni tanto mi ripeto la bella frase di Eduardo De Filippo: HA DA’ PASSA’ A’ NOTTATA…E io aspetto che passi…Un abbraccio Anna

  7. treppunte ha detto:

    faccio le prove, faccio i concerti, sto con gli amici a fumarmi le cicche, leggo, navigo, scrivo, studio, mangio… un po’ di volte mi è capitato alle tre del mattino di trovarmi da solo da Horas (per me il miglior kebabbaro di Torino) a scrutare i personaggi della notte addentando un kebab.

  8. treppunte ha detto:

    oppure, sempre solo, una birra ai muri.
    ma capita di rado

  9. JohnSoda ha detto:

    penso a cosa potrei fare che non sto facendo

  10. ladygabibbo ha detto:

    a me capita raramente di non riuscire a dormire…non ho un sonno molto lungo..4 ore di solito
    ma un sonno profondo…quando mi capita di non dorire cerco di tenere a bada gli attacchi di ansia e i pensieri più neri…talvolta ci riesco pure:-)

  11. martaeoltre ha detto:

    gioco a far la femmina

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...